Mobilità sostenibile: pedonalità & ciclabilità

Per una città sostenibile a misura di tutti: dal Peba al Pediplan

Nelle attività di pianificazione, un posto rilevante è rappresentato dagli aspetti che riguardano la sicurezza stradale e la mobilità pedonale e ciclabile. La pianificazione e la realizzazione di Pediplan e di Biciplan sono finalizzate a:

- incrementare i mezzi di trasporti alternativi all'auto;
- Promuovere la mobilità elettrica;
- tutelare l’ambiente e la qualità urbana;
- migliorare l'accessibilità e la sicurezza con la creazione di zone 30 e 20;
- migliorare la qualità urbana, l'estetica e l'ambiente degli spazi;
- valorizzare il patrimonio storico, architettonico e paesaggistico.

I piani e progetti sono declinabili su più scale (regionali, metropolitane, locali e quartierali) e si inseriscono nei programmi esistenti.

Nel 2009 abbiamo creato il Pediplan, primo strumento in Italia finalizzato alla realizzazione di un piano di mobilità pedonale accessibile a tutti. Il Pediplan nasce dal Peba con l'obiettivo di garantire a tutti i cittadini la massima accessibilità degli spazi pubblici. Esso rappresenta l'elemento base su cui sviluppare una smart city.

Gli spazi pubblici (la via, la piazza, il parco o area verde) come luoghi di connessione, scambi e aggregazione socio-culturale rappresentano una microscala di progettazione a cui dedicare una particolare attenzione.